La visione di C.R.E.A.R.S.I. di Eliana Santin

Condividi su:

Eliana Santin è un’operatrice olistica specializzata in arteterapia, vive in Veneto ed ha un profondo legame con le montagne e la natura.

Ho avuto il grande piacere di conoscere Eliana nel 2016, quando ho lavorato alla realizzazione del suo sito web attraverso il percorso di business del Cuore di Lara Ghiotto. Eliana è stata una “donna chiave” nel progetto di “Visionari in rete“. Grazie alla sua visualizzazione (la trovi in Visione) ho scoperto il seminario che mi ha aperto le porte ai viaggi sciamanici. Ho avuto anche l’occasione d’incontrarla di persona ed è una donna che colpisce per la sua gentilezza e per i suoi doni innati.

Ho provato in prima persona il suo metodo e mese dopo mese, grazie ai vari esercizi creativi e alle sue speciali letture dei lavori eseguiti, sono arrivata alla consapevolezza che avevo bisogno di riequilibrare due parti del mio essere e del mio modo di vivere. Attraverso il suo metodo si comprende come ogni immagine scelta casualmente con la tecnica del collage, o ogni scelta cromatica, ogni segno lasciato sulla carta con le mani o con qualsiasi tecnica ha un significato molto profondo.

Eliana Santin è esploratrice dei segnali di vita, grazie alle sue conoscenze e ai suoi consigli, scambiati in questi anni, mi ha aiutato a vedere ciò che prima ignoravo. Il mondo comunica con noi attraverso la natura, gli animali, gli elementi, i numeri, i simboli. Se inizi a vivere le tue giornata con questa consapevolezza, se ti apri ad una comunicazione alternativa e non verbale e se inizi ad osservare il luogo in cui vivi con occhi diversi, ti si aprirà un nuovo mondo da esplorare.

Eliana il tuo metodo C.R.E.A.R.S.I. nasce da una visione, sogno o intuizione? Ci racconti cosa è e come è arrivata l’idea?

Il metodo C.R.E.A.R.S.I. nasce da un’intuizione arrivata circa quattro anni fa, ma in realtà come tutte le cose che si materializzano è stato frutto di una serie di processi interiori avvenuti negli ultimi sette anni. Questo metodo comprende un insieme di attività che hanno l’obiettivo di ampliare l’immaginazione, l’intuito e la creatività. Il tutto avviene attraverso un percorso personalizzato volto a raggiungere degli obiettivi e la cosa bella è che ti sorprende e come un sentiero ti porta dove hai più necessità di andare per osservare a fondo diversi aspetti di te.

L’Arteterapia Olistica aiuta a dialogare con la propria interiorità e ad osservare quelle sensazioni ed emozioni che hanno bisogno di essere viste e portate alla luce per poi passare alla loro elaborazione sul piano pratico. Il tutto avviene attraverso il mezzo espressivo che si può trovare in tante tecniche creative ad esempio la pittura, il collage, la scrittura creativa, la meditazione, l’ascolto musicale. Tutte queste attività portano la persona ad esprimersi in libertà, allentando il giudizio e la paura che a volte possono bloccare la propria evoluzione.

Quale è stato il passo decisivo che ti ha permesso di passare dalla visione/intuizione all’azione?

Mi ricordo come fosse ieri quel periodo in cui utilizzavo la pittura, il collage, la scrittura e le tecniche artistiche a scopo terapeutico perché osservavo come la forma di espressione non verbale aiutasse prima di tutto me a veicolare il mio sentire e a fare ciò che la voce difficilmente riusciva a dire.

Il passo che mi ha fatto prendere la decisione che potevo unire le forze e le competenze acquisite negli anni è stato quello di lavorare con Lara Ghiotto attraverso un percorso di Personal Branding e una volta chiarita la mia visione e come farla diventare pratica, costruire il mio sito web grazie all’incontro con te. Vedere nella concretezza la mia idea è stato emozionante e ricordarmi da dove sono partita continua a darmi il coraggio e la fiducia per proseguire.

Nel tuo lavoro usi diverse tecniche, quali ti hanno donato maggiori risultati nel percorso di risveglio dell’intuito?

La pittura intuitiva sicuramente è una delle tecniche più versatili che portano ad una grande apertura sia creativa che mentale, accessibile anche da chi non ha mai dipinto. Quando ti trovi davanti ad un foglio e inizi ad esprimerti a colori avviene la magia e da quella creazione inizi a conoscerti un po’ di più e a sentire che dentro di te qualcosa cambia e fluisce. L’intuito è un grande alleato e più lo si allena e maggiori sono le occasioni che ti si presentano per accogliere gli insegnamenti che la vita ti dona.

Durante l’attivazione del tuo progetto, ci sono stati momenti di blocco o di difficoltà? Come sei riuscita ad affrontarli?

Mi ricordo che arrivavano dei dubbi soprattutto nella fase iniziale, sulla sostenibilità del mio progetto oppure i pensieri che mi dicevano: “Ma sarà l’idea giusta?”. Un concetto importante di cui ho preso coscienza in questi anni è che durante l’avvio di qualcosa di importante spesso i dubbi si manifestano per proteggerti e farti stare nella famosa comfort-zone, ma poi mettendoti la mano sul cuore e chiedendoti veramente ciò che desideri, la risposta arriva e tu non puoi non seguirla. 😉

Animali guida, segnali di vita e creatività, secondo la tua visione i tre elementi come possono riuscire a migliorare il mondo?

Assolutamente sì, e molto spesso, l’unione dei tre porta ad evolverti come essere umano che in questa vita sta compiendo un percorso che ha un preciso scopo. Quando compi delle azioni con presenza e piena consapevolezza sai che contribuisci ad un disegno molto più grande e che sei collegato a tutte le altre persone e credo che quest’epoca ce lo stia insegnando molto bene.

Gli Animali Guida sono quelle creature che arrivano a te con un messaggio e sono di per sè un segnale importante che puoi cogliere. La creatività comprende un’infinità di forme di espressione e quando sei libero di essere al meglio del tuo potenziale, lo senti e lo percepisci, vedi la vita con tutte le sue sfumature. Aggiungo che ogni cosa che ti accade la percepisci con un senso e questa è la vera magia.

Hai una routine quotidiana o un consiglio che vuoi condividere, che ti aiuta a vivere nel “qui e ora”?

La routine quotidiana anche se apparentemente può apparire ripetitiva e non molto creativa, in realtà è un modo efficace per creare un rituale di grande trasformazione ed apertura. Penso sempre a come una goccia d’acqua contribuisca a formare un oceano e già questo esempio rende bene l’idea di come fare qualcosa ogni giorno che ti fa stare bene, ti rende migliore anche nel lungo periodo.

Ogni mattina scrivo nel mio diario almeno tre cose per cui sono grata e curo il mio lato femminile osservando la Luna che in base alla sua posizione nel ciclo lunare mi permette di pormi determinate domande di crescita personale. Poi mi dedico ad una breve meditazione in presenza e a 5 minuti di trattamento di Stimolazione neurale, un metodo semplice e potente che dona centratura e stabilità. Quando posso aggiungo anche la pratica del QiGong e una camminata nella natura, perchè anche l’esercizio fisico è importantissimo.

Hai un esercizio o una tecnica che hai provato e vuoi consigliare per alimentare la nostra intuizione, creatività o visione?

Desidero suggerire un pratico esercizio per alimentare quella parte interiore un po’ dimenticata e magari lasciata senza nutrimento. Ti consiglio di recuperare una fotografia della tua infanzia ma se non ce l’hai va bene lo stesso, l’importante è che ti riporti indietro nel tempo e ti visualizzi bambino. Chiudi gli occhi e immaginati com’eri, cosa facevi, cosa dicevi. I tuoi desideri di un tempo raccontano molto di te.

Chiedi a questa bimba o a questo bimbo quali erano le sue passioni e cosa sognava. Dopodichè prendi un foglio e scrivi tutto ciò che hai visto in questo breve dialogo immaginario. Appena sei pronto chiediti: Come posso portare nella mia vita di adesso il bambino che ero? Quali erano le mie qualità? Cosa mi piaceva fare?

Rispondi con il cuore e vedrai come alimenterai la tua visione, ti connetterai al tuo intuito e svilupperai il tuo occhio creativo attraverso un semplice esercizio. Con questa pratica ti aprirai anche a nuove visioni e ti connetterai alle tue infinite risorse interiori, con giocosità!

Un libro che ti ha aiutato a cambiare prospettiva, a vedere la vita in modo diverso?

Ti consiglio dal cuore “Il vento è mia madre” di Bear Heart e Molly Larkin che ho letto in un periodo di cambiamento, in cui si parla di una testimonianza che può ispirare e far riflettere sulla propria esistenza.

Aggiungo anche un testo più tecnico che ti consente di aprire mente e cuore che è “Il colore dell’anima”di Marianne Cordier. Un viaggio di evoluzione interiore attraverso la pittura intuitiva, un vero e proprio manuale da mettere in pratica.

Una citazione, un mantra, un motto che vuoi condividere con noi e che ti è utile per motivarti?

“Ogni sfida e prova che incontro nella vita è un’opportunità”.

Questa frase mi motiva molto per accogliere ogni accadimento anche quello più difficile e affrontarlo nel modo migliore al meglio delle mie possibilità del momento.

Parliamo della rete. Quanto ti è utile la rete per condividere il tuo messaggio e quali strumenti digitali utilizzi per diffondere il tuo progetto nel web?

Di questi tempi la rete è importante ed è un utile mezzo per connettersi con le Anime in sintonia, perchè la distanza non esiste e puoi sentirti vicina a molte più persone. Il mio strumento preferito è la scrittura che divulgo con la newsletter mensile, gli articoli nel mio blog e i social Instagram e Facebook.

Immagina un mondo in cui le persone pongono grande attenzione ai segnali che arrivano dall’universo, cosa vedi?

Vedo un mondo con persone umili e semplici, curiose della vita, gentili e determinate. Vedo molta più comprensione di ciò che accade individualmente e a livello globale, quindi una maggiore consapevolezza e presa di coscienza del proprio senso di scopo. Sono fiduciosa che questo intenso anno porti a grandi risvegli interiori anche attraverso il cogliere quei segnali derivanti dalla sincronicità che viene colta da quelle Anime più attente e in ascolto.

Eliana tu usi anche le carte oracolo per ispirare, per trasmettere messaggi. Puoi selezionare dal tuo mazzo una carta per i visionari in rete e condividere con noi il messaggio arrivato?

Molto volentieri condivido con la rete una carta oracolo degli Animali Guida arrivata per donare un messaggio puntuale e coinvolgente e per dare una spinta alla crescita personale che ognuno compie. Vi presento la carta del SERPENTE, un Animale molto potente anche se molto temuto, che ha in sè un potenziale incredibile che sono lieta di raccontarvi. Simboleggia la trasmutazione e la rinascita le quali conducono ad una trasformazione interiore profonda, alla guarigione non intesa solo nel piano fisico ma anche spirituale, emotivo e mentale e ad una maggiore comprensione di tutto ciò che accade. Quando sei in cambiamento la vita ti porta spesso ad incontrare delle sfide e a delle scelte, solo tu puoi sentire cosa fare e dirigerti verso la tua libertà.

Le domande chiave suggerite dal Serpente sono queste: Quali opportunità stanno emergendo ora nella mia vita? Cosa ho paura di cambiare nel mio presente? Ti auguro delle belle riflessioni.

A livello collettivo e creativo, hai un messaggio che senti di voler condividere con i “Visionari in rete”?

Ascoltati sempre, circondati di cose che ti fanno stare bene e che nutrono anima e cuore e sii sempre in armonia tra ciò che pensi, dici e fai. Condivido una poesia nata per motivare, per seguire ciò che fa vibrare il cuore e per non fermarsi di fronte alle difficoltà. Quando superi i tuoi limiti scopri tutto il tuo potenziale innato.

“Quando le cose non vanno come pensi,

quando ti aggrappi all’aspettativa,

fermati, osserva e trova altre vie di percorrenza.

Il modo esiste, sta a te far collaborare intuito e ragione, esprimendo il tuo sentire.”

Eliana

VISIONARI IN RETE: VUOI SEGUIRE ELIANA SANTIN?

ECCO DOVE TROVARLA:

Precedente

Successivo

3 Commenti

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *